LA COPERTA DI YUSUF

Pubblicato il 6 novembre 2021 • Comune

La coperta di Yusuf è un’iniziativa della Biblioteca di Lampedusa, alla quale la Biblioteca Comunale di Ozzano Monferrato ha aderito con entusiasmo.

Si tratta infatti di una raccolta di “mattonelle” lavorate ai ferri o all’uncinetto che andranno a formare una grande coperta, virtualmente infinita, che diventerà un simbolo di connessione e di testimonianza, per continuare a dare attenzione a tutte le persone che affrontano, rischiando la propria vita, un viaggio che sembra loro la sola possibilità per un futuroIl Mediterraneo, da sempre fonte di vita per chi vive lungo tutte le sue coste, si è trasformato in un luogo di morte, di paura e di guerra. Quanti lo attraversano con una speranza nel cuore, quanti non ce la fanno e vi trovano la morte, donne, uomini, bambini, tutti saranno ricordati perché le loro esistenze non vadano perdute, restituendo dignità a storie altrimenti destinate all’oblio delle moltitudini.

Per chi desidera partecipare, la Biblioteca di Ozzano fungerà dunque da collettore delle “mattonelle” e delle parole che vorrete dedicare a questo progetto, e provvederà ad una spedizione collettiva alla Biblioteca di Lampedusa prima di Natale.

Se invece preferite, è ovviamente possibile partecipare anche a livello individuale.

Questi sono i dettagli per contribuire all’iniziativa:

  1. Preparare Un quadrato di 10 centimetri per lato, in lana, all’uncinetto o ai ferri
  2. Scrivere Un biglietto con un titolo e una storia, un pensiero, un racconto, il luogo o la data di quando è successo, un desiderio (facoltativo)
  3. Allegare Una breve liberatoria firmata in cui si autorizza a pubblicare storia e nome (facoltativo). Solo le foto dei quadrati accompagnati da una storia verranno singolarmente pubblicate insieme al testo inviatoci. Tutti gli altri verranno Comunque cuciti e faranno parte della “Coperta di Yusuf”.

Per maggiori informazioni, suggeriamo di visitare la pagina www.lacopertadiyusuf.it

Tutti coloro che desiderano partecipare all’invio collettivo, possono recapitare i loro manufatti direttamente alla Biblioteca Comunale “Alessandra Fracchia” di Via Raffaldi 4 ad Ozzano Monferrato, oppure mettersi in contatto con le volontarie tramite la pagina Facebook o gli uffici comunali.